Ci stiamo suicidando in Ucraina: la sentenza dell’analista militare russo dopo sei mesi di guerra

“Il fattore più critico sono le perdite delle forze di terra, impossibili da rimpiazzare”. L’esercito russo ‘non avrà più l’iniziativa”. E tenderà a “criminalizzarsi”. Il rimedio? “La fine dell’invasione e del regime di Putin secondo l’esperto di strategie militari russo.

Sorgente: Ci stiamo suicidando in Ucraina: la sentenza dell’analista militare russo dopo sei mesi di guerra

Hits: 296

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*